Chiunque siate, venite.

Gesù Amore
Io, Gesù d’amore, scrivo con la tua mano che benedico, per i miei figli, tutti i miei figli. Li voglio tutti a me.

Figli miei, chiunque siate, venite tutti a me. Voi che stentate, che piangete, che soffrite, che siete dimenticati, che siete stati violentati, maltrattati moralmente nel vostro interiore o nel vostro esteriore, io sono quello che consola, che fascia le vostre ferite, che ama, che perdona agli ingrati, che non ricorda più le vostre mancanze, che vuole soltanto amarvi.

Sì, vi consolerò di tutte le vostre mancanze verso l’Amore. Sono tanto amante! Non mi stancherò mai di ridirvi quanto grande sia il mio amore per voi, figli miei. Qualunque cosa pensate, qualunque cosa faceste, io, Gesù, vi amo e vi voglio tutti, prendendo ben cura di non spaurirvi.

Vi farò vedere tutto quello che il mio amore compì per voi. Non sono un ingrato, vi darò tutto in cambio del vostro amore. Ogni bene, ogni amore è per voi.

Non posso procurarvi quello che sarebbe nocivo alla vostra anima, vi amo troppo per questo. Io, il Dio divino, conosco quello che è il migliore per voi. Il vostro avvenire è sotto gli occhi della mia divinità. Non posso procurarvi quello che sarebbe una perdita per voi, figli miei.

Quale genitore darebbe al suo figlio un oggetto pericoloso, sapendo che quello potrebbe causargli la morte? No, figli miei carissimi, non posso andare contro il mio amore per voi, vi amo troppo per questo. Tutto è in me per voi. A voi soli spetta di sapere se volete essere amati da me, Gesù.

Perché esitate sul vostro ? Avete forse paura d’impiegarvi nel mio amore? Pensate che ciò sia troppo esigente da vostra parte? Amandomi, vi sentireste obbligati di pregare costantemente in ginocchio o di andare in chiesa ogni giorno della settimana, di fare dell’adorazione nella mia chiesa? Sì, figli miei, alcuni fra voi trovano piacere a fare questi atti d’amore per l’Amore; ma, figli miei, questo non può essere per tutti.

Figli miei, i primi passi verso l’Amore sono tanto semplici: soltanto amare l’Amore, dire un ti amo ai vostri fratelli e sorelle. Con il mio aiuto, scoprirete, figli miei, l’Amore in loro, donando loro quello che io do. Tutto quello che fate, figli miei, fatelo nell’amore. Il vostro prossimo scoprirà che siete abitati dall’Amore. Io sono il vostro prossimo. Tutto ciò che fate ai più piccoli fra voi, è a me che lo fate.

Figlia mia che amo, scrivi queste parole d’amore. Figli miei dell’Amore, l’Amore è vivente in ciascuno di voi. Siete dei fiori del mio amore che ho fatto fiorire in voi. Figli miei d’amore, che cresca ogni fiore d’amore in voi affinché io vada a cogliere un mazzo d’amore per darvi l’amore in fiori. Ogni fiore sarà un pegno d’amore che tappezzerà il mio Essere divino che ha ogni potere sull’universo. Tutto sarà senza pari. Tutto è in me.

Sono la potenza dell’Amore. L’Amore è vita in ciascuno di voi. Ogni vita è da me, io l’Amore. Sono amore per voi, voi per me. Figli miei, il mio amore è tanto forte che non può più trattenersi; vengo verso di voi per dirvi: “Vi amo: tu, tu, e tu, ciascuno di voi.”

Amen, ve lo dico, tutti vedranno l’amore nel loro cuore. Vengo in voi tutti, io, Gesù, vivente in ciascuno di voi. Amen.

Origine: Amore per tutti i miei, Gesù. Libro 1 Dalla Figlia del Sì a Gesù. Messaggio No. 99, 17 gennaio 2001. Les Éditions FJ

Anúncios

0 Responses to “Chiunque siate, venite.”



  1. Deixe um comentário

Deixe um comentário

Preencha os seus dados abaixo ou clique em um ícone para log in:

Logotipo do WordPress.com

Você está comentando utilizando sua conta WordPress.com. Sair / Alterar )

Imagem do Twitter

Você está comentando utilizando sua conta Twitter. Sair / Alterar )

Foto do Facebook

Você está comentando utilizando sua conta Facebook. Sair / Alterar )

Foto do Google+

Você está comentando utilizando sua conta Google+. Sair / Alterar )

Conectando a %s





%d blogueiros gostam disto: